Oggi salutiamo con affetto, dicendo con gioia il nostro “Grazie” a Fr. Claudio e Fr. Antonio, giovani frati studenti della Provincia religiosa di S. Angelo-P.Pio che dallo scorso 31 luglio hanno vissuto un’esperienza di servizio a Casa S. Francesco.

La loro presenza ci ha testimoniato tutta la bellezza e la freschezza della vita francescana, segnata dal “voler bene” al Signore ed ai fratelli, specie i più deboli e bisognosi.

Amare come ha fatto Gesù è infatti la Regola del Vangelo, a cui si è ispirato S. Francesco quando ha pensato “una forma di vita” da dare ai suoi seguaci.

Continueremo a restare uniti e vicini nella preghiera, perché tornino ad essere numerosi i giovani che rispondano con libertà alla chiamata del Signore e la nostra Casa S. Francesco diventi ogni giorno luogo profetico di accoglienza e di fraternità.

Post correlato

9 Settembre 2021

L’ “altro” che bussa a CSF diviene rivelazione di un dono da custodire e promuovere

Accoglierlo significa fare spazio nel cuore e nella vita

4 Settembre 2021

Un’esperienza ricca di significato, in grado di cambiare la vita

“Un’esperienza ricca di significato, in grado di cambiare la

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *