Poco più di un anno fa a Sirka, un piccolo villaggio del Togo, sostenevamo la costruzione di un laboratorio di falegnameria e la nascita di una fabbrichetta per la produzione di saponi artigianali.

Due attività che hanno dato reddito a circa 40 famiglie.

Oggi, la pandemia ha reso ancor più fragile un territorio già provato dalla mancanza di acqua, cibo e cure adeguate.

Abbiamo perciò deciso di realizzare un container da inviare nel villaggio contenente:

▪️indumenti, lenzuola e coperte ricevuti nei mesi scorsi nel nostro Centro di raccolta;

▪️materiale per la scuola (penne, matite, quaderni, colori…);

▪️farmaci da banco;

▪️DPI (mascherine ed igienizzanti);

▪️alimenti a lunga conservazione.

Concluderemo la spedizione entro il 16 ottobre.

Se vuoi darci una mano anche in quest’opera, puoi farlo con una piccola donazione che destineremo alla copertura delle spese di trasporto.

Contribuiremo insieme a migliorare la vita di chi lotta ogni giorno per sopravvivere, in un Paese tra i più poveri del mondo.

Post correlato

9 Settembre 2021

L’ “altro” che bussa a CSF diviene rivelazione di un dono da custodire e promuovere

Accoglierlo significa fare spazio nel cuore e nella vita

4 Settembre 2021

Un’esperienza ricca di significato, in grado di cambiare la vita

“Un’esperienza ricca di significato, in grado di cambiare la

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *