Centro di devozione da oltre 4 secoli e simbolo storico per tutti i cosentini, il Convento Santuario della Riforma, edificato nel 1607 ad opera dei Principi Firrao, è stato dimora dei Frati Francescani riformati dal 1628 al 1868. A loro, si deve il merito di aver apposto, al suo interno, la preziosa scultura lignea del SS. Crocifisso che, ancora oggi, attrae pellegrini e visitatori, per la portata miracolosa e i prodigi che continuano a narrarsi nei secoli. In esso, pellegrini e fedeli, possono percepire e sperimentare il senso dell’accoglienza fraterna di stampo francescano, anche grazie all’opera a favore dei poveri, quotidianamente realizzata dai Frati, in collaborazione con la nostra Fondazione.

Post correlato

21 Gennaio 2021

Progetto Complesso Conventuale di Castiglione Cosentino

Lo scorso ottobre vi abbiamo raccontato il nuovo Progetto

12 Gennaio 2021

Bando Ordinario Servizio Civile 2020

Il dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio